Progetto educativo Optimist

Il Centro Scolastico Belforte, attua da molti anni, il progetto Optimist, progetto che si fonda sulle ultime scoperte scientifiche sul cervello e sull’importanza dello sviluppo dei primi anni di vita e che intende offrire agli alunni una stimolazione tempestiva attraverso una serie di attività, di seguito elencate, studiate per questa fascia di età.

Tutte le attività sono presentate in forma ludica.

Bits di intelligenza
Attività quotidiana, mirata allo sviluppo della memoria, al miglioramento del vocabolario, e al miglioramento della capacità di attenzione e della memoria. Vengono presentate delle collezioni composte da 10 immagini attinenti una stessa tematica.
Bits di lettura e di matematica
Attività quotidiana costituita da immagini ( parole e numeri),a supporto dell’apprendimento della matematica e della lingua italiana. Vengono presentate due volte al giorno.
Audizione musicale
Attività quotidiana, della durata da 2 a 5 minuti, mirata allo sviluppo del senso dell’udito, della capacità di ascolto e della discriminazione uditiva. L’ ascolto di musica facilita inoltre l’apprendimento di altre lingue.
Circuito neuro motorio
Attività quotidiana, svolta in palestrina, finalizzata all’ acquisizione degli schemi motori di base, al miglioramento della coordinazione e della lateralizzazione e alla prevenzione di eventuali disturbi dell’apprendimento.

Progetto di bilinguismo

Il centro scolastico Belforte attua un progetto di bilinguismo a partire dai 3 anni, con insegnanti madrelingua e insegnanti specialiste che entrano in classe ogni giorno e, esprimendosi esclusivamente in lingua inglese, con attività legate al gioco, al racconto di favole e con canzoncine e filastrocche mettono i bimbi in condizione di imparare divertendosi.
L’esperienza di bilinguismo nei bambini piccoli si riflette in una serie di effetti positivi in ambiti sia linguistici che non linguistici:

  • Maggiore conoscenza spontanea della struttura del linguaggio.
  • Maggior abilità di distinguere tra forma e significato delle parole.
  • Maggiore flessibilità mentale e capacità di multitasking.
  • Consapevolezza che altre persone possono vedere le cose da una prospettiva diversa dalla propria.Al bilinguismo nei bambini vengono anche associati un aumento della capacità artistica, una migliore capacità di interpretare il mondo, un migliore rendimento scolastico e una superiore capacità di esprimersi anche nella madrelingua.

Progetto Gordon

Il centro scolastico Belforte attua nelle classi dei 2 e 3 anni il metodo Gordon, un progetto che favorisce l’ apprendimento della musica sin da piccolissimi. Presupposto fondamentale alla base della Music Learning Theory di Edwin Gordon è che i bambini possano apprendere la musica secondo analoghi processi di apprendimento del linguaggio.
Se il bambino viene immerso nei suoni musicali della sua cultura di riferimento fin dalla nascita, se i genitori o gli insegnanti, o un adulto musicalmente competente, cantano per lui fin da quando è molto piccolo, con continuità, valorizzandone le risposte imitative e guidandolo alla emissione accurata dei suoni, allora il bambino riuscirà finalmente a cantare in modo intonato e ad avvicinarsi alla musica con comprensione.

Aula sensoriale

L’obiettivo della nostra aula è lo sviluppo sensoriale, proposto con attività e oggetti in grado di attirare l’attenzione dei bambini come un gioco, ma che custodiscano una varietà di esperienze da provare.

Abbiamo quindi creato un aula dove i bimbi possono sperimentare, toccare, guardare, odorare e ascoltare in piena libertà e sicurezza.